Introduzione

Mi chiamo Giuseppe Rizzo sono nato in Tunisia,nel 1946, profugo italiano, rientrato in Patria nel 1960.
Mi sono deciso ad aprire questo mio blog per fare conoscere a tutte quelle persone che non conoscono la nostra storia, profughi italiani della Tunisia e che avranno il piacere di farlo. Dico la nostra, perchè la comunità in quel paese era formata di oltre centomila italiani, ognuno di noi con una sua storia personale ma con un unico filo conduttore principale per la maggioranza di noi, quello del rimpatrio e i primi mesi nel nostro paese, presso uno di quella decina di centri raccolta, dislocati su tutto il territorio nazionale. Il mio era il Centro Raccolta Italiani Profughi della Tunisia “San Nicola” quartiere omonimo nell’immediata periferia di Bari.
Qualcuno penserà,solo ora dopo tanti anni, proprio di si perchè solo ora ho quel tempo a disposizione che mi permette di fare una tale operazione, ma il vero imput è stato il fatto che in questi ultimi mesi si è parlato e si parla tanto di profughi stranieri che arrivano nel nostro paese. Negli anni scorsi si è parlato, ma poco a confronto dei profughi italiani della Libia, della Somalia, dell’Istria-Dalmazia,  di quelli della Tunisia, nessuno accenno, anzi quasi nessuno conosce la nostra storia. Ritengo che sia venuto il momento di raccontarla tenendo conto che ogni individuo l’ha vissuta sulla base di diversi fattori come il carattere, l’età,l’educazione, il ceto sociale, l’istruzione ecc. Con questo mio blog non intendo sostituirmi certamente a nessuno di quei miei pochi “amici” che già da tempo tentano di farlo, ma solo per contribuire nel mio piccolo, proprio alla stessa causa.